BENVENUTI IN CROAZIA: Scegli l'esperienza!
CONFRONTO

Basilica Eufrasiana (Porec, Istria)

La Basilica Eufrasiana è una basilica paleocristiana con una sacrestia, un battistero e la torre del campanile del vicino palazzo vescovile. È uno dei migliori esempi di arte bizantina di Parenzo e dell’Istria. Per il suo valore artistico e culturale è stata inserita tra i beni patrimonio dell’umanità dell’UNESCO nel 1997.
Basilica Eufrasiana Info

Grotta Baredine – Nova Vas (Porec, Istria)

La Grotta di Baredine è l’unico monumento geologico dell’Istria. Le splendide stalattiti e stalagmiti formano sculture sotterranee, tra le quali nominiamo una statua che ritrae la Madonna e un’altra che ricorda la torre di Pisa. La Grotta di Baredine è il risultato del secolare lavoro dell’acqua.
Grotta Baredine Info

Plava Laguna (Laguna Blu)

La Plava Laguna (Laguna Blu) è una baia situata a sud di Porec, tra la baia di Brulo e la Zelena Laguna. È un luogo di villeggiatura con splendide spiagge ricche di contenuti come ristoranti, alberghi e terreni per attività sportive.

Zelena Laguna (Laguna Verde) (Porec, Istria)

La Zelena Laguna (Laguna Verde) si trova a sud di Porec. Nella Zelena Laguna ci sono diverse spiagge , ma anche campi da golf, terreni di pallacanestro, campi di calcio e da tennis, ma anche molte palestre ed una scuola di equitazione ed una piccola marina.

Area Materada (Porec, Istria)

Nella parte settentrionale di Parenzo si trova il villaggio Materada. Tutti gli impianti del Materada sono immersi nel verde, e si trovano ad un passo dal mare, dalle spiagge con bandiera blu e dai prati verdi. A Materada ci sono diversi alberghi, ville, appartamenti e villaggi turistici nonchè ristoranti, taverne, pizzerie e pasticcerie. Ricca è anche l’offerta di centri sportivi.

La strada principale Decumanus (Porec, Istria)

Decumanus è la via principale di Parenzo che collega la piazza Marafor nella parte occidentale della città vecchia con le porte della città alla sua estremità orientale. Il Foro Romano con templi dedicati a divinità romane era situato in piazza Marafor. Ancor oggi si conservano una casa romanica ed alcuni palazzi veneziani in stile gotico.

Parenzo (Porec), Guida turistica per le vacanze a Parenzo (Porec), Istria


Parenzo (Porec) Storia


Parenzo (Porec) Storia Parenzo (Porec) è uno dei maggiori centri turistici dell’Istria situato sulla costa occidentale della penisola. Parenzo è nata attorno al porto protetta dall’isola di San Nicola (Sveti Nikola). Porec si estende su 37 km di costa delimitate a nord dal fiume Quieto (Mirna), a sud da Cittanova (Novigrad) e Fontane (Funtana) vicino a Orsera (Vrsar). Parenzo è oggi la località turistica più visitata dell’Istria e della Croazia.

Parenzo ha 2000 anni. Parenzo (Porec) fu da prima Castrum romano costruita nel II secolo a.C. sotto il regno di Ottaviano, successivamente divenne città e nel I secolo fu proclamata Colonia Iulia Patentium. Con la caduta dell’Impero Romano, Parenzo passò sotto diversi domini dai Bizantini, Franchi, Veneziani, Francesi agli Austriaci. Nel IV secolo furono costruite le mura della città mentre nel V secolo fu costruita la famosa Basilica Eufrasiana, oggi patrimonio dell’Unesco.
La Parenzo odierna è una città ricca di centri sportivi in grado di soddisfare ogni esigenza degli amanti delle vacanze attive, con u’ottima offerta gastronomica, ricca di vigneti dai quali si ottengono ottimi vini, con numerosi locali notturni e bar, con un ampio spettro di manifestazioni ed eventi culturali, circondata da vecchi monumenti storici ben conservati e gallerie di opere d’arte. A Parenzo si puo’ alloggiare presso uno dei tanti alberghi, campeggi, appartamenti e ville pronti a soddisfare ogni vostro desiderio. Parenzo porta con orgoglio il titola di una delle destinazioni più attraenti del Mediterraneo.

Parenzo (Porec) Cultura


Parenzo (Porec) Cultura Parenzo (Porec) è una città con una ricca storia e cultura. Se in vacanza a Parenzo non potete non visitare i seguenti monumenti:

– la Basilica Eufrasiana – è una basilica a tre navate costruita nel VI secolo sotto il vescovo Eufrasio del quale porta il nome. Dal campanile della Basilica Eufrasiana si gode di una bellissima vista su tutta la città di Porec. Nel 1997 la Basilica Eufrasiana fu riconosciuta come patrimonio mondiale dell’UNESCO.

– la Casa Romanica – caratteristica e nota per il balcone ligneo, la bifora romanica e l’archivolto monolitico si trova tra la via Decumanus e piazza Marafor.

– il Tempio Grande – si trova vicino a Piazza Marafor e sono conservati pochi resti di un antico tempio dell’inizio del secolo.

– il Tempio di Nettuno – si trova vicino alla Piazza Marafor e si sono conservati solo dei frammenti di un antico tempio consacrato al Dio del Mare.

– la Casa dei Due Santi – è un piccolo edificio abbelito da due figure di santi in rilievo costruito nel XIV e XV seolo in stile romanico.

– la Torre Pentagonale – costruita attorno al XV secolo in stile gotico si trova nella via Decumanus. È caraterizzata da un leone veneziano in rilievo.

– la Casa Gotica – un palazzo in stile gotico con doppie trifore eretto nel 1473.

– la Sala del Consiglio Istriano – originariamente era una chiesa francescana gotica. Si trova tra il parco Juraj Dobrila e la riva Matko Laginja. L’interno è sfarzoso costruito successivamente in stile barocco. Tipico è il suo soffitto con affreschi illusionistici all’interno di medaglioni. Qui si tenevano le sedute del Consiglio Istriano mentre oggi viene utilizzato per le sedute dell’Assemblea della Regione ma anche per altre manifestazioni culturali.

– la Piazza Marafor e il Foro Romano – il Foro Romano e Piazza Marafor si trovano alla fine del Decumanus, la via principale della città di Parenzo (Porec). Tipica è la loro pavimentazione antica conservata in parte sotto il lastricato attuale. Piazza Marafor è la piazza romana con due templi; uno di questi eretto nel I secolo è dedicato al dio romano Nettuno.

– la Torre rotonda – costruita nel XV secolo si trova vicino alla Piazza del popolo. È tipica per la sua terrazza che si trova in cima.

– il Palazzo Zuccato – si trova in Piazza Matija Gubec dove si conservano i palazzi di un tempo tra cui uno gotico ed uno barocco.

Parenzo (Porec) – Cose da fare


Parenzo (Porec) - Cose da fare Parenzo (Porec) è una città che offre intrattenimento molti e molte manifestazioni. Nel centro storico, nella piazza principale, durante l’estate si tengono varie manifestazioni culturali e di intrattenimento, concerti dal vivo e spettacoli di danza. Molti ristoranti organizzano spettacoli di danza dal vivo sui loro terrazzi, con anche gruppi di folclore ed altre cose simili. Per quanto riguarda i concerti, vale la pena nominare i concerti di musica classica che si tengono nell’atrio della Basilica Eufrasiana con orchestra sinfonica e diversi cori, i concerti jazz nel giardino Museo della Città e molti altri ancora. Per coloro che preferiscono le feste e il divertimento notturno, Parenzo (Porec), offre i seguenti club: il Disco Club Byblos, il Colonia Club, il Club International, ecc. Inoltre a Porec ci sono numerosi ristoranti, bar, trattorie, pasticcerie, e posti relax per trascorrere una serata interessante.

Parenzo è il luogo di vacanza ideale, che offre numerose attività durante il giorno. Oltre a godere del mare cristallino e il cielo del Mediterraneo, è possibile scegliere tra diverse attività sportive e ricreative, tra le quali nominiamo: la vela, le immersioni, i jet ski, lo sci nautico, la pesca e la caccia, il tennis, la bicicletta, le passeggiate a piedi, le ricerche speleologiche, i trattamenti benessere, il golf, il beach volley, il surf, l’arrampicata sportiva, le passeggiate a cavallo, il parapendio, il para volante, il bungee jumping, e l’ Akros Adrenalin Park. Per coloro che preferiscono fare gite delle zone circostanti, Parenzo (Porec) offre: la visita al Canale di Leme; la visita alla Grotta di Baredine, il Tour dell’ Istria, escursioni presso i Laghi di Plitvice, molti Off Road Races nell’interno dell’Istria, la visita alla vicina città storica di Pola (Pula) con il Parco Nazionale di Brioni; gite panoramiche in barca attraverso l’arcipelago di Parenzo e molte altre gite ancora. Un altro luogo da visitare è l’acquario di Parenzo dove vedere numerose specie del mondo sottomarino dell’Adriatico.

Parenzo (Porec) – Intrattenimento ed eventi


Molti festival ed altri manifestazioni culturali si tengono ogni anno a Parenzo. Vale la pena nominare: l’Estate culturale di Parenzo con tanti spettacoli culturali e d’arte, Retro Sound of 80’s & 90’s nell’atelier MMC; Istria Cup – Torneo internazionale di calcio, Motor Show Porec; Fiera Race Rally – Race of Champions, la Fiera dei Fiori di Parenzo (Porec), ViniIstra fiera internazionale ed esposizione di vini; Istria Terra Magica Bike Race; il Torneo Internazionale di Tennis, Street Art Festival posto per le strade del centro storico con performance musicali, mostre artistiche, mulitimedia e spettacoli acrobatici e molto altro ancora.

Parenzo (Porec) – Informazioni di servizio


Prefisso di regione 052
Polizia 192;
Vigili del fuoco 193 / 451-122;
Ambulanza 194 / 451-244;
Stazione degli autobus 432-153;
Aeroporto Pula 550-900;
Ospedale 451-611;
Porto/Traghetti 452-021;
Ente turistico 451-293;
Ferrovia Pula 541-733;
Informazioni generali 981.

Parenzo (Porec) – Come arrivare


Parenzo (Porec) è raggiungibile: con l’autobus che collega tutte le città principali dell’Istria, ma soprattutto Pola, Fiume e Trieste, con il treno fino alla stazione ferroviaria più vicina a Pisino, in aereo dall’aeroporto più vicino di Pola e di Trieste (Ronchi dei Legionari); in barca fino al porto principale o in barca privata fino ai porti minori o marine, con la macchina che è anche il modo più affidabile e sicuro di viaggiare.

Parenzo (Porec) – Previsioni meteo